Presentazione

Data

dal 8 Ottobre 2019 al 14 Aprile 2020

Obiettivi

CLASSI QUARTE

- Favorire la conoscenza e l’accettazione di sé e imparare a raccontarsi agli altri come strumento per favorire la propria crescita psicologica, fisica ed emotiva;

- Cogliere le differenze tra sé e gli altri, valorizzando i punti di forza e riconoscendo l’unicità di ciascuno;

- Riflettere sulle relazioni significative dei bambini: la famiglia e gli amici;

- Esplorare il mondo delle emozioni e dei sentimenti, propri e altrui, saper dare loro un nome e imparare ad esprimerli, riconoscerli e gestirli, sia nella relazione con gli adulti che con il gruppo dei pari;

- Facilitare le relazioni a livello del gruppo-classe, stimolando la capacità di ascolto, di rispetto reciproco, la riflessione e il confronto tra pari, l’accettazione e la valorizzazione delle differenze;

- Favorire la formulazione di domande, l’espressione di dubbi, curiosità e incertezze, in un clima non giudicante di apertura e accoglienza dei vissuti e delle istanze di ciascuno.

CLASSI QUINTE

- Imparare a riconoscere la differenza interindividuale e di genere come una diversità che arricchisce e non deve spaventare creando dei muri alla comunicazione;

- Riconoscere l’importanza della comunicazione come strumento chiave della relazione;

- Riflettere sui diversi tipi di comunicazione quali elementi di gestione di situazioni relazionali complesse;

- Sapersi riconoscere un ruolo “competente” nella relazione;

- Conoscere il proprio corpo che cambia anche nei suoi aspetti sessuali;

- Facilitare la comunicazione sui temi legati alla sessualità, innanzitutto rispondendo in modo appropriato e non elusivo alla naturale curiosità dei bambini sulle differenze corporee tra maschi e femmine, sullo sviluppo e sulla maturazione sessuale;

- Favorire momenti di scambio e confronto tra coetanei e con gli adulti, la formulazione di domande, l’espressione di dubbi, curiosità e incertezze in un clima emotivo non giudicante di apertura e accoglienza dei vissuti e delle istanze di ciascuno, che faciliti la partecipazione attiva di tutti e il riconoscimento e il rispetto di punti di vista differenti.

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

- Educare alla conoscenza di sé, delle proprie emozioni, dei propri bisogni e delle proprie aspettative;

- Potenziare le competenze dei ragazzi nella percezione e nell’espressione di sé e nell’ascolto e conoscenza dell’altro;

- Migliorare il clima relazionale all’interno del gruppo classe;

- Incrementare la capacità di stabilire positivi rapporti interpersonali per favorire una più consapevole gestione dei conflitti e la costruzione di dinamiche di tipo cooperativo e partecipativo;

- Promuovere momenti di riflessione su cosa significa essere in relazione con gli altri;

-Favorire un confronto ed un dialogo aperto tra ragazzi e ragazze in merito ai bisogni e alle paure di ciascuno, gli aspetti positivi e negativi della relazione con individui del sesso opposto;

- Aiutare i ragazzi a definire quali sono i valori sociali e culturali che influenzano la loro scelta esistenziale e relazionale.

Partecipanti

Classi quarte e quinte della scuola Primaria e classi della scuola Secondaria di Primo Grado

In collaborazione con

Centro di Servizio alla famiglia, consultorio di Assago