Il “maestro delle regole”
Martedì 11 maggio gli alunni delle classi seconde della scuola primaria hanno partecipato ad una lezione interattiva con un maestro davvero speciale: Gherardo Colombo, ex-magistrato, saggista, da diversi anni impegnato, in giro per l’Italia, nella formazione di studenti di tutte le età e nella sensibilizzazione di insegnanti e cittadini sui temi della giustizia.
Gli alunni, al termine del percorso educativo-didattico di Educazione Civica che li ha visti impegnati, quest’anno, anche nell’approfondimento di alcuni diritti fondamentali sanciti dalla
Costituzione, hanno potuto riflettere, attraverso le tante sollecitazioni ed esemplificazioni scaturite nel dialogo serrato con Colombo, sulla necessità, bontà e bellezza di regole giuste, come mezzo per poter esercitare appieno il “potere” dei diritti, potere inteso in termini di “capacità”, di possibilità esercitate con e a favore degli altri.
Il dottor Colombo, con il suo stile ironico e la sua capacità di rendere comprensibili e adeguati all’età dei suoi interlocutori temi apparentemente distanti da loro come legge, Costituzione, diritti, doveri, giustizia e libertà, ha conquistato l’attenzione dell’uditorio, coinvolgendo gli alunni con sensibilità e attenzione, chiamandoli per nome e rimodulando il suo intervento in base agli stimoli che da loro riceveva, mostrando come sia sempre possibile mettere la persona al centro della pratica educativa e “guadagnandosi” da alcuni bambini l’appellativo di “maestro delle regole”!
Per i docenti è stata una preziosa occasione per riflettere ancora una volta sulle potenzialità della scuola come luogo nel quale tutta la comunità educante è chiamata a interrogarsi sui temi della giustizia e della legalità e a favorire l’esercizio della libertà, educando ed educandosi costantemente ed instancabilmente a saper scegliere e decidere.
L’evento, organizzato nel rispetto della normativa sulla sicurezza anti-Covid, si è tenuto in presenza nella palestra della scuola ed è stato possibile grazie alla collaborazione tra genitori, Dirigente scolastica, docenti delle classi seconde, direttore SGA e personale ATA dell’Istituto. Si coglie l’occasione per ringraziare tutti, in particolar modo l’A.A. Salvatore Paterna, l’avv. Livio Neri e la Dirigente scolastica, prof.ssa Sonia Maranci. Al “maestro Gherardo” si invia tutto l’apprezzamento e la gratitudine dei bambini e degli insegnanti con la speranza di futuri  incontri anche il prossimo anno scolastico.

Ins.te Ornella Granatiero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *