Il 31 maggio alla Scuola dell’Infanzia si è svolta la Festa dei Diplomati: tutti in scena con “L’elisir D’amore” di G. Donizetti.

La Scuola dell’Infanzia da tre anni aderisce ad una delle varie opportunità proposte dal nostro Istituto, il Progetto Musicale, che si configura come progetto verticale.

Con Opera Kids, condividiamo l’intento di avvicinare i bambini ad un teatro musicale con un genere importante come la lirica, per uscire un po’ dal repertorio musicale che la società ci propone quotidianamente.

Al progetto, che si articola in più fasi, noi insegnanti abbiamo aggiunto – oltre alle attività previste – la realizzazione della drammatizzazione dell’opera di Donizzetti da parte dei bambini in occasione della “Festa dei Diplomati”: l’opera è diventata una favola teatrale che ha raccontato e, nello stesso tempo, favorito l’immedesimazione nelle vicissitudini dei protagonisti.

La Festa dei Diplomati è un traguardo molto atteso da tutti: gioia, felicità e tanta emozione nel fare festa!

Complimenti e tanti applausi ai bambini, ma anche alla Commissione musica che ha organizzato e seguito le varie fasi del Progetto.

 

La dimensione emotivo-affettiva svolge un ruolo chiave nel percorso educativo/formativo che la nostra scuola offre a tutti i bambini: italiani, stranieri, diversamente abili; un percorso di crescita con molteplici opportunità, possibilità esplorative, vissuto sia singolarmente che condiviso.

Attraverso queste esperienze ricche di stimoli, i bambini hanno conosciuto e scoperto le proprie attitudini e potenzialità, seguendo ciascuno il proprio ritmo e un personale stile di apprendimento che diventa bagaglio per la Scuola Primaria.

Ai bambini auguriamo un futuro scolastico ricco di soddisfazioni e di importanti traguardi, con la speranza che dentro ciascuno di loro rimanga il ricordo di questa esperienza della loro infanzia, che  – seppur per un solo pezzetto della loro crescita – li ha accompagnati a comprendere i valori che contano davvero nella vita.

Calorosi auguri a tutti i “Diplomati” dalle loro insegnanti della Scuola dell’Infanzia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *