La scelta di proporre un Laboratorio di Danza educativa alla Scuola dell’Infanzia e alla Scuola Primaria è stata motivata dalla convinzione che la danza possegga molteplici e preziose potenzialità educative. Essa offre ai bambini l’opportunità di conoscere il proprio corpo e, attraverso di esso, la possibilità di relazionarsi con la propria interiorità, le proprie emozioni e sensazioni per poi condividerle con gli altri.

La danza è un’arte che coinvolge l’intera persona, favorendo una maggiore consapevolezza del corpo, lo sviluppo di potenzialità quali la comunicazione non verbale e la valorizzazione della personalità, incoraggiando l’esplorazione delle emozioni e stimolando la concentrazione e l’introspezione.

Il Progetto attivato alla Scuola dell’Infanzia, dal titolo ‘Il Puzzle dell’ascolto’, è stato rivolto a tutte le sei classi, condotto da uno specialista esterno e affiancato dalle insegnanti di sezione e ha riscosso un grosso successo e partecipazione da parte degli utenti della scuola.

La valenza educativa, l’attività rivolta alla formazione della persona, conciliando lo sviluppo motorio con quello espressivo e comunicativo, ha fatto breccia anche alla Scuola Primaria.

La classe III A è stata coinvolta in un Laboratorio di danza ove si è proposto un viaggio musicale, artistico e antropologico che ha permesso di favorire la conoscenza di altre culture, anche molto diverse dalla nostra.

Le classi IV A e B hanno prediletto il percorso ‘Danzare le emozioni’. L’esperienza è stata molto soddisfacente: mettere in gioco il corpo in un’attività fuori dagli stereotipi, libera dal giudizio ha permesso ai bambini di essere autentici e di crescere affrontando anche le proprie insicurezze.

Ballare è stato un modo inconsueto e divertente di comunicare e di stare insieme.

I docenti sono entusiasti e i genitori hanno gradito e apprezzato ciò che i bambini hanno imparato e mostrato loro in occasione dei saggi conclusivi.

 

 

(Daniela Maggioni)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *